mask

mask

domenica 21 maggio 2017

e la nave tornò sola



“Ma tu sei razzista?” chiese la donna.
“Certo” rispose l’uomo, fiero.
“Posso farti una domanda?” chiese ancora la donna.
“Certo” rispose l’uomo.
“Ritieni che il fatto di essere nato con qualcuno che ti puliva il culetto sia un tuo merito o un banale colpo di fortuna?”
L’uomo non seppe rispondere. La donna si alzò e prese la porta. Aveva bisogno d’aria. Aveva bisogno di un uomo.
Tornò a casa da sola.




Nessun commento:

Posta un commento