mask

mask

mercoledì 20 giugno 2012

ATTENTO CON QUELL'ASCIA, EUGENIO



Careful with that axe,
Eugene

Il titolo più geniale della storia del rock, anche perché nessuno ha mai saputo chi cazzo fosse Eugenio e cosa stesse facendo con quell'ascia.
Infatti il testo è abbastanza criptico e fa così:

Down, down. Down, down. 
The star is screaming.
Beneath the lies. 
Lie, lie. 
Tschay, tschay, tschay.


[sound of Waters blowing into the microphone]
[light screaming from Waters]


Careful, careful, careful with that axe, Eugene.


[very loud and prolonged scream]
[another very loud and prolonged scream]
[Waters blowing into the microphone]
[light screaming from Waters]


The stars are screaming loud.
Tsch.
Tsch.
Tsch.


[low groaning sound from Waters]



benedetti acidi lisercici...









5 commenti:

  1. meritano le sperimantazioni dei primi pink floyd

    RispondiElimina
  2. era meglio quella che si lasciava sentire :)

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. careful with that axe (axe in slang significa chitarra) you gene (genius)

    RispondiElimina