mask

mask

mercoledì 2 novembre 2011


“Cazzo stai facendo!?”
“Mi avevi detto che è pittura lavabile.”
“Lavabile non vuol dire che puoi passarla con la spugnetta bagnata! Guarda che merda che hai combinato! E se ti dicevo che era infiammabile cosa facevi? Mi davi fuoco alla casa?”
“Ma cosa vuoi che ne sappia io...”
“Hai detto la stessa cosa quella volta che hai lasciato la bottiglia di Ferrarelle sul piano della cucina senza avvertirmi che dentro c'era l'antiparassitario per i ciclamini.”
“Però sei ancora vivo.”
“Sì, ma con la certezza che sarò tra quelli che muoiono per un incidente domestico. E doloso, tra l'altro.”
“Almeno ti togli il problema di dover smettere di fumare.”
“Che si mangia?”
“Il baccalà con la polenta che c'era in frigo.”
“Ostia...”

Nessun commento:

Posta un commento