mask

mask

mercoledì 23 novembre 2011

camminando gattoni



Sono stanco di bimbi che frignano - E di smorfie che annoiano a morte - Di cani che si fermano ad ogni pisciata di cane - Di vuoti a rendere - Senza cauzione - E non chiamarla presunzione - E' il tempo che passa - Ed insegna a mentire

Non fosse per quelli - Che nemmeno conosco - E che non so dove siano - Reciterei anch'io - In piedi sulla sedia - Con il grembiule stirato - Ed il moccio al naso - I buchi dei denti da latte - E le mani annodate dietro la schiena

Per fortuna mi basta ancora una canzone - Che nemmeno conosco
E qualcuno che riesca a farmi ridere - Che non so dove sia

2 commenti:

  1. Toc toc...
    giusto per una risata. ;)

    E poi non dire che non sai più ridere... Eh!!

    RispondiElimina