mask

mask

domenica 12 dicembre 2010

BUON NATALE


Sotto Natale c'è sempre puzza di qualcosa. Di muffa forse. Di fiori finti e porporina, di tortellini in brodo e di malinconia. Natale è un pantano che affatica il passo. È una di quelle festine che si facevano in garage da adolescenti, con le aranciate, le patatine fritte e l’acne. Sembrava sempre che dovesse succedere qualcosa e non succedeva mai niente. La festa finiva e si tornava a casa pieni di fantasie e senza nulla di concreto. A Natale si torna a casa sempre senza nulla di concreto. E senza nemmeno più le fantasie. Perché ormai non hai più l'acne e nemmeno la curiosità di un tempo.

16 commenti:

  1. Eh no...dissento.
    E lo sai già.
    Da me fino a pochi anni fa profumava di camino e di pane, ora questo profumo forse ce l'ho solo nel cuore, però profuma ancora di sogni di bambina, di papà che mi fa le sorprese a 30 anni, di jingle che suonano ininterrottamente da una pila di un biglietto di non so quanti anni fa, profuma di brodo di cappone anche se due anni fa profumava di minestrina perchè avevo la febbre.
    Profuma di gente che se ne va ma da qualche parte rimane, sono successe tante e tante cose ma da qualche parte voglio continuare a trovare l'odore di casa.

    Accendi una candela che sappia di buono, leva quell'odore di muffa.

    RispondiElimina
  2. E' solo un pezzettino giusto per farti un idea e cantarla meglio ehehe

    http://www.musicme.com/#/Elya/titres/Non-Ti-Parlo-Di-Lei-t1595043.html

    RispondiElimina
  3. Come farei senza i tuoi consigli!!!!?
    :D

    RispondiElimina
  4. Faresti senza e resterebbe odore di muffa?

    Ti posterò le ricette di babbaelinatala :-)

    RispondiElimina
  5. babbaelinatala.......faccio fatica a pronunciarlo.
    le ricette postale in una lingua conosciuta, che già ho qualche difficoltà in cucina.....
    Pensa che figurone che faccio al cenone con le ricette della Babba Natala........!!!!
    (Se muore qualcuno ci dividiamo le responsabilità almeno)

    RispondiElimina
  6. Sai già come la penso...Mi associo ad Eli però, ci sono ricordi indelebili che hanno ancora odori e sapori...Certo più si va avanti e più il disincanto avanza.
    Intanto visto le tue donne poco propense in cucina impara a cucinare. Io in cucina vado una scheggia, ma ho un metabolismo bradipo e spesso guardo gli altri mangiare.

    Ah e usa almeno il philadelphia:)


    Ricettina facile facile:)

    Ti piacciono le uova?

    Prendi dei tegamini da forno piccolini.

    In ognuno metti dell'olio d'oliva e ci rompi un uovo. Sopra adagi prosciutto o salsicciotti o funghi o quel che ti pare...e sopra formaggio filante e inforni. A forno già caldo bastano cinque minuti.
    Ah se vuoi fare bella figura ci gratti un po' di tartufo.

    Buono e bello a vedersi...e soprattutto veloce e facile.
    Se vuoi ti insegno a cucinare così:))))


    P.S.
    Non mi cestinare il commento o ti spezzo le gambe:)))

    RispondiElimina
  7. Dunque......ci rompo l'uovo. Ma tutto? Rosso e bianco?
    Altro problemino: ho il colesterolo alle stelle e mi hanno detto che le uova non posso neanche vederle, ma si può fare uno strappo.......
    salsicciotti non ne ho. Provo prosciutto crudo e formaggino, poi ti so dire.
    Avrei dei wurstel.....ci metto anche quelli.
    minchia!!!! non ho i pentolini da forno!!!
    cosa sono?
    vabbé lasciamo perdere:(
    poi ci si chiede perché sono magro.......:(

    RispondiElimina
  8. Natale è quella festa che lascia sempre un pò di amaro in bocca... vorresti tornar bambino per non vivere più di ricordi, aspettare l'arrivo del vecchio con la barba e il vestito rosso, immaginarsi sempre il giorno migliore del precedente proprio perchè sul calendario è segnato con un colore diverso, e poi...
    Vabbè, visto che si parla di cucina sdrammatizzo con una ricetta (giusto per non sentire odore di muffa anche lì)

    Ingredienti:
    - un barattolo di nutella
    - un dito indice (preferibilmente pulito)

    Tempo occorrente: 5 nano-secondi

    Preparazione:
    Aprire il barattolo di nutella, far ruotare dentro di esso il dito indice e... leccarlo finchè non ritorna completamente pulito. Ripetere l’operazione più volte.

    Buon appetito :)

    RispondiElimina
  9. sorrido leggendo i commenti :)

    Un tempo il profumo dei mandarini e dei dolci alla cannella mi ricordavano che il Natale era vicino...
    Ricordo il freddo che gelava le mie guance...e io bambina che scrutavo, con occhi curiosi,l'albero di Natale di ogni casa...quasi ad entrare in punta di piedi nel calore di quell'atmosfera...

    Oggi, quella stessa atmosfera, porta con se il profumo di soffuse malinconie...

    RispondiElimina
  10. Ottima ricetta Adepta. Te l'ha data Per Yngve Ohlin?
    Se Natale lascia l'amaro in bocca non c'è niente di meglio della Nutella. E' vero.

    RispondiElimina
  11. Liberaessenza, ho l'impressione che tu con le soffuse malinconie ci vada abbastanza d'accordo. Ed è un bene.
    E' un segno di forza, io la vedo così.

    RispondiElimina
  12. Ehy...non hai apprezzato...E insisti ancora col formaggino:(((

    Ti nutri male ecco perché hai il colesterolo alto.

    Ciao Fog vado a rendere tributo alla malinconia!

    RispondiElimina
  13. ahahhahahhah....
    si insisto.
    col formaggino:)
    salutami la malinconia.

    RispondiElimina
  14. io invece concordo pienamente..e non perche' voglio sempre fare l'aternativa fino all'osso , ma perche' si natale puzza di muffa..
    anzi di marcio, del marcio di tutte quel cibo non mamgiato, di tutti quei regali buttati, di quie sorrisi sprecati..
    di tutte quelle speranza perdute..

    RispondiElimina
  15. brava sunshine, non è questione di fare gli alternativi.
    Natale puzza di muffa e basta.
    Volete che parliamo di capodanno?
    meglio di no.

    RispondiElimina
  16. Si, concordo, Natale puzza di quella particolare muffa che attacca il ritrito. Come Capodanno è una festa solo esosa. La loro vigilia, scandita da bollettini su quanto stiamo spendendo, ci dice come sono prive di fantasia: non si può non provare un attimo di malinconia, per tutto questo.

    RispondiElimina